Costume e Società

Tappeti e casinò

Quando ho visitato il casinò di Sanremo durante il fine settimana ad Imperia sapevo che non avrei trovato né orologi alle pareti, né ampie finestre che facessero filtrare la luce solare all’interno delle stanze. Questi sono un paio di accorgimenti per falsare la percezione del tempo dei giocatori e farli rimanere all’interno del casinò il più a lungo possibile.

Oggi però mi imbatto in un articolo dell’inglese Daily Mail intitolato Only in Vegas: The magic carpets designed to keep you awake and gambling, grazie al quale apprendo che a Las Vegas perfino i coloratissimi tappeti delle sale da gioco sono disegnati per tener svegli i turisti:

It’s all about keeping you stimulated. Tourists spend money when they are not asleep.

Guardate voi stessi le foto.

— Andrea Peltrin, 28 Feb 2010.

Nesssun commento per questo articolo.